4 idee per il Coworking del futuro

Pochi giorni fa, quelli di Deskmag hanno chiesto ad attivisti e operatori del coworking come immaginano il futuro del coworking, di qui a cinque anni. Ecco i trend che sono emersi dalla discussione.

1. Imparare ancora di più gli uni dagli altri e divertirsi. Per Eric de La Mutinerie a Parigi, è “molto importante mantenere uno spirito locale e di condivisione in ogni comunità coworking. C’è una possibilità che il coworking possa trasformarsi in una sorta di “industria”, visto che ha dimostrato di soddisfare una forte domanda. Il valore reale del coworking si basa sulla collaborazione, l’apertura, il senso di comunità e l’accessibilità. Non deve solo essere visto come un business. Comunità locali di coworking devono sicuramente collegarsi tra di loro per offrire il massimo valore ai propri soci.

Inoltre, gli spazi coworking dovrebbe dare maggior spazio agli eventi informali. Si tratta di divertirsi con altre persone e imparare gli uni dagli altri. Sarebbe molto deludente ridurre gli spazi e la filosofia del coworking ai meri servizi di affitto delle scrivanie.”

2. Tutti dovrebbero essere in grado di lavorare in uno spazio coworking. Per il futuro, Alex Hillman di Indyhall a Philadelphia vorrebbe “non rispondere alle stesse domande su come iniziare. Mi piacerebbe che la gente facesse cose ricche di ispirazione nel e con il coworking in tutto il mondo. Mi piacerebbe che i coworking che stanno aprendo sappiano perché vogliono aprire prima ancora di farlo. Voglio vedere un sentimento di fedeltà dei membri di una comunità di coworking verso la comunità stessa, esattamente come quella che le persone hanno verso la loro città di origine, scuole, o squadre del cuore.

La mia speranza non è che tutti lavorino in uno spazio di coworking, ma che chiunque possa, se ha scelto di farlo. Spero anche in un impatto a lungo termine. Abbiamo solo scoperto la superficie di ciò che il coworking racchiude in termini di vantaggi e di liberazione per noi stessi.”

3. Più spazi di coworking nelle zone rurali. La maggior parte degli spazi di coworking sono sorti nelle grandi città perché queste vantano una concentrazione particolarmente elevata di individui creativi. Per Beth Buczinsky di Gone Coworking, sarebbe particolarmente utile se gli spazi coworking potessero esserci sempre di più anche nelle città più piccole: “Questo accadrà perché la forza lavoro continuerà ad essere decentrata. Anche per le grandi aziende, l’idea di un ufficio centrale sta diventando sempre più impraticabile di giorno in giorno. Questi spazi di coworking ‘rurali’ saranno utile per le persone che lavorano nelle nuove industrie che non potremmo immediatamente associare al coworking di oggi, ovvero agricoltori, medici e dipendenti decentrati di grandi aziende.”

4. Più spazio per modelli piccoli e alternativi. Alexander Lang di co.up, Berlino, vuole una “cultura diversificata di coworking in cui piccoli spazi di coworking che occupano nicchie possono coesistere pacificamente a fianco di spazi mainstream. Una parte più ampia della popolazione dovrebbe avere l’opportunità di utilizzare spazi coworking, compresi i dipendenti di grandi aziende che, come coworker, possono rapidamente e facilmente trovare e prenotare online il tuo spazio, indipendentemente da quale angolo del mondo si trovano.”

Anni Roolf, organizzatore del Jellyweek europea, chiede più spazio per i modelli innovativi che sono orientati alle realtà di vita e lavoro. Per i colleghi che hanno figli, “gli spazi devono anche, ad esempio, più spesso essere configurati per fornire assistenza all’infanzia.” Vuole sviluppare spazi di coworking con l’aggiunta di valori sociali. Araceli Carmargo, dalla Cube di Londra, vuole anche impulsi allo sviluppo che vanno ben oltre gli spazi del coworking: “Vorrei dirigere i nostri spazi al fine di strutturare gli elementi costitutivi per produrre un’economia migliore.”

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: