10 errori da evitare quando ci si mette in proprio: 3° spendere troppo poco

Avete deciso finalmente di mettervi in proprio e diventare freelance? Meglio dar retta ai miei suggerimenti (ispirati a quelli di Steve Pavlina, lo confesso!). Se lo avessi fatto anch’io all’inizio della mia carriera invece di perdere tempo con Forum, chissà quante ansie avrei evitato!

3.  Spendere troppo poco

Spendere troppo è sbagliato. Ma anche spendere troppo poco. La frugalità può tramutarsi senza che ve ne rendiate conto in miopia, diminuire la qualità del vostro lavoro e danneggiare seriamente la vostra reputazione. Lavorate sempre connessi? Magari può essere utile investire in una connessione veloce e garantita, anche se costa più dell’adsl di famiglia di cui disponiamo al momento. Realizzare siti internet con la mitica applicazione Blocco Note? Meglio investire in software e hardware aggiornati e mettere Blocco Note a riposo. Non si tratta di spendere migliaia di euro per farsi la poltrona presidenziale di Philippe Starkma di spendere il giusto  per migliorare funzionalità ed efficienza.

E qui arriva il domandone: come fare a distinguere una spesa scellerata da una virtuosa? Non esistono bacchette magiche ovviamente ma solo linee guida e indicazioni di massima. Io vi consiglio di evitare spese affrettate e lasciar passare qualche giorno prima di prendere una decisione. Chiedere un’opinione a un amico o a un collega spesso aiuta a inquadrare meglio il problema. E voi cosa ne pensate?

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: