Freelance e coworking, affinità elettiva

coworker - Toolbox Coworking TorinoA chi sta per mettersi in proprio, o ha appena concluso il suo primo anno di vita da libero professionista, può giovare un consiglio spassionato: non dimenticate mai che lavorare in proprio e voler fare tutto da soli non sono sinonimi, anzi.

Al contrario, mettersi in proprio significa innanzitutto essere responsabili del proprio tempo e di come lo si impiega e quindi, come logica conseguenza, imparare a dedicare il giusto tempo a ciò che ha davvero senso fare in prima persona, trovando modi  alternativi per affrontare tutte le altre attività. Magari condividendo l’onere e la fatica insieme ad altre micro aziende proprio come la tura. Ecco perché un buon coworking può rivelarsi un’opzione particolarmente efficace in questi caso di piccole aziende, individuali.

A partire dal problema dello spazio, che sembra una stupidaggine ma non lo è. Il coworking rende accessibile al libero professionista l’opportunità di avere spazi dedicati al lavoro (molto meglio della scrivania in camera da letto o della poltrona dello Starbucks) in cui accogliere i clienti, organizzare riunioni o presentazioni, o anche molto più semplicemente lavorare in santa pace senza distrazione di alcun tipo. Insomma, tutti quei vantaggi legati al possesso di un vero e proprio ufficio ma senza l’obbligo di sostenerne i costi.

Ma a ben vedere i vantaggi sono anche di altra natura: dal momento che i coworking (quelli ben funzionanti, almeno) raccolgono professioni differenti, dall’avvocato al tecnico informatico, dallo specialista in privacy alla commercialista, si tratta di luoghi nei quali è sempre possibile trovare dei possibili partner, sia come fornitori sia come clienti, o anche solo dei professionisti ai quali chiedere magari durante la pausa caffè un consiglio su come risolvere questo o quel problema. Senza trascurare l’utilità di condividere la propria esperienza con altri professionisti che operano come te nel tuo stesso campo, anche solo per sfogarsi dopo l’ultima telefonata ai confini della realtà o per segnalarsi a vicenda iniziative interessanti, alle quali magari partecipare addirittura insieme. E scusate se è poco.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: